Le aspettative per l’intelligenza artificiale

//Le aspettative per l’intelligenza artificiale

Le aspettative per l’intelligenza artificiale

Le aspettative per l’intelligenza artificiale sono alle stelle, ma cosa stanno facendo attualmente le aziende?

Il divario tra le ambizioni e la capacità di esecuzione è grande nella maggior parte delle organizzazioni.

Una recente ricerca ci spiega dettagliatamente che nonostante le alte aspettative, l’adozione di soluzioni basate su intelligenza artificiale attualmente è ancora in una fase embrionale.

C’è una disparità tra dichiarazioni, aspettative e capacità di implementazione dei progetti di integrazione di soluzioni basate su intelligenza artificiale.

Le aziende tendono a dividersi in quattro macro categorie

  • Pioneers (19%): organizzazioni che comprendono e hanno adottato soluzioni di intelligenza artificiale;
  • Investigators (32%): organizzazioni che comprendono l’intelligenza artificiale ma non riescono ad andare oltre una fase pilota di un progetto;
  • Experimenters (13%): organizzazioni che stanno tentando di realizzare dei progetti pilota e adottano soluzioni basate su algoritmi di intelligenza artificiale senza però avere una profonda comprensione. Queste organizzazioni lavorano con la metodologia del learning by doing;
  • Passives (36%): organizzazioni che non adottano e non comprendono le soluzioni basate su intelligenza artificiale.

 

2019-07-10T13:37:50+00:00